BC menu BC BozzeCorrette.it CHI SIAMO COSA FACCIAMO FAI DA TE CONTATTI Login Pannello Pannello

CORREGGI TU IL TUO TESTO

In che senso, scusa?!

Se vuoi, puoi avvalerti delle utilità del nostro sito per dare una sistemata ai tuoi testi. Per certi aspetti della correzione potresti perfino scoprire che puoi cavartela da solo senza appoggiarti ad alcun intermediario.

Il grosso del lavoro di correzione bozze consiste nello scovare innumerevoli imperfezioni nel testo. Una parte di questa caccia la si può svolgere in tanti modi ma qui su BozzeCorrette.it abbiamo implementato alcuni sistemi per farlo comodamente online.

Resti ben inteso che, escludendo le intelligenze artificiali, nulla può sostituire l'operato di un correttore di bozze o di un editor in carne e ossa.

Gli strumenti che mettiamo qui a disposizione derivano dal correttore di testo online del sito BraviAutori.it (EdOra), con la differenza che sono stati completamente riscritti, ottimizzati e resi più potenti:


(clicca per ingrandire)
Esempio evidenziatore

Con l'Evidenziatore potrai vedere le imperfezioni più comuni eventualmente presenti nel testo: controlli su 'd' eufoniche, doppie linee vuote, doppi spazi, corretta spaziatura dei trattini e della punteggiatura, controllo dei puntini di sospensione, delle maiuscole, delle parole sconosciute e tanto altro. Potrai anche salvare il risultato in un file DOC da analizzare con comodo. Attraverso il programma Correttore potrai in seguito correggere tutte quelle imperfezioni del testo che l'evidenziatore ti avrà mostrato.


(clicca per ingrandire)
Esempio ripetizioni

Quante notti avete perso a stanare le ripetizioni nei vostri testi? Con questa funzione dormirete sonni tranquilli perché vi aiuterà esattamente in questa delicata operazione di pulitura. Grazie ai colori potrete facilmente identificare le sezioni del testo che richiedono l'uso di sinonimi.

L'analisi è parametrizzabile:

  • limite di ripetizioni da analizzare;
  • distanza massima, in parole, entro le quali considerare "ripetizioni" due termini uguali. Quelle troppo lontane tra loro verranno barrate;
  • lunghezza minima delle parole da controllare (min: 3);
  • controlla articoli e preposizioni;
  • considera uguali i plurali e i singolari (es: bozza, bozze, bozzi, bozzo) et similia.

(clicca per ingrandire)
Esempio correttore

Con il correttore potrai eseguire online sul tuo testo tutte le segnalazioni che puoi aver visto con lo strumento Evidenziatore (escluse le ripetizioni, quelle spettano a te), più tantissimi altri controlli quali: conversione di sergenti in trattini lunghi e viceversa, controllo delle maiuscole, la corretta spaziatura della punteggiatura, eliminazione dei doppi spazi, correzione delle d eufoniche e tanto altro. Il programma effettua anche un controllo delle parole sconosciute attraverso un dizionario di quasi un milione di parole.

Ah... e quanto costa?

Non tanto, se consideri il tempo e la fatica che puoi risparmiarti. Puoi scegliere tra:

  • gratis per testi non superiori alle 3 cartelle editoriali (vale solo per la prima settimana dall'iscrizione al nostro sito);
  • 10 euro per un ticket giornaliero (testi illimitati);
  • 50 euro per un ticket settimanale (testi illimitati);
  • 100 euro per un ticket mensile (testi illimitati);
  • 300 euro per un ticket annuale (testi illimitati).

Quale ticket è adatto a me?

  • Se stai correggendo un unico libro oppure qualche racconto di media lunghezza, probabilmente il ticket giornaliero potrebbe essere sufficiente;
  • se vuoi spulciare tutta la tua produzione, secondo noi dovresti valutare il ticket settimanale o quello mensile;
  • se invece sei un correttore di bozze professionista e vorresti appoggiarti al nostro strumento professionale per agevolarti nel lavoro, ci pare naturale immaginare che avrai bisogno di un uso continuo dell'utility, senza la preoccupazione delle scadenze giornaliere o settimanali. Dunque pensiamo che un ticket mensile o annuale possa fare proprio al caso tuo.

Cosa devo fare?

Per questo servizio è necessario registrarsi nel sito.

Una volta registrato ed effettuato l'accesso, secondo noi dovresti:

  • provare queste funzionalità gratuitamente. Come già detto sopra, entro la prima settimana di iscrizione puoi correggere da te piccoli testi non più lunghi di 3 cartelle editoriali (arrotondiamo alle 5000 battute). Crediamo che sia giusto lasciarti prendere un minimo di confidenza con questi strumenti prima di decidere quale opzione di pagamento scegliere;
  • se questa tecnologia avrà conquistato la tua fiducia, allora potrai valutare con serenità la tipologia del lavoro che vorrai svolgere da te e segnalarci l'avvenuto pagamento attraverso la pagina dei contatti. Riceverai presto una successiva email di conferma dell'apertura del tuo ticket di correzione.

Buon lavoro!